Premio “Campioni di InnovAzioni” ancora pochi giorni alla candidatura

0
47

Si chiuderà il prossimo 9 ottobre la call per le Pmi alla candidatura per il Premio “Campioni di InnovAzioni” di Confindustria

Manca poco. C’è tempo fino al 9 ottobre per presentare le candidature al Premio “Campioni di innovAzioni”, un appuntamento consueto che dal 2014 vede protagoniste le Pmi più coraggiose e innovative e i big dell’impresa italiana. L’evento, organizzato dalla Sezione Servizi Innovativi di Confindustria Chieti-Pescara, si svolgerà il 10 e l’11 novembre nella sala d’Annunzio dell’Aurum della città adriatica.

Vi ricordiamo che possono concorrere gratuitamente tutte le imprese con sede legale e operativa in Italia (inclusi start up e spin-off universitari) che hanno ideato o realizzato negli ultimi 24 mesi uno o più progetti innovativi in termini di innovazione di prodotto, di processo o organizzativa. Perché partecipare? «Le Pmi che si candideranno e supereranno la selezione – spiega il presidente della Sezione Servizi Innovativi, Alessandro Addari – oltre ad avere visibilità sugli spazi web e social di InnovAzioni 2017, potranno incontrare imprenditori e possibili finanziatori, in particolare sono stati invitati a partecipare i responsabili dell’incubatore certificato e acceleratore di impresa The Hive e dell’incubatore di start up Boosterseed della mainAdv». Inoltre, quest’anno sarà presente un punto informativo al Banco Alimentare dell’Abruzzo per l’attività di raccolta del cibo in eccedenza per donarlo agli enti che assistono i poveri di Abruzzo e Molise.

Alessandro Addari – Foto Valerio Simeone/FotoWireless

La due giorni sarà così articolata: il pomeriggio di venerdì 10 novembre si svolgerà il convegno di studio con gli interventi di alcune grandi imprese italiane, che racconteranno la propria esperienza nelle strategie d’innovazione e riceveranno il Premio Nazionale “Campioni d’InnovAzioni – Grande Impresa”. Saranno premiati in questa quarta edizione tre personaggi che hanno l’innovazione nel dna: Brunello Cucinelli della Brunello Cucinelli Spa, Sebastiano Caffo della Distilleria Caffo Srl e Serafino Menzietti della Maico Srl.

Sabato 11 novembre sarà la giornata dedicata alle Pmi che avranno superato la selezione e saranno chiamate a presentare al pubblico i loro casi di innovazione. Tra le aziende finaliste le prime tre classificate riceveranno il Premio Innovazioni PMI.

Anche per questa edizione è prevista l’attribuzione di un quarto riconoscimento dedicato alle start up innovative o a spin off accademici, che trova nella società abruzzese per la vendita di gas e luce METAMER il suo mentore. Sarà proprio l’amministratore delegato, Nicola Fabrizio, a consegnare il “Premio Speciale METAMER”.

 «Gli anni passati abbiamo riscontrato validissime candidature di progetti molto interessanti di imprese giovani e promettenti – ha dichiarato Cristiano Fino, referente del programma di lavoro -dalla robotica al turismo, dal web alla salute, passando per la tecnologia applicata alla salvaguardia ambientale e all’arredamento di interni. Anche quest’anno – ha aggiunto Fino –  e sempre nel segno dell’innovazione, saranno utilizzati i social per l’acquisizione del gradimento dei vari progetti aziendali. Una duplice valutazione, il 70%  da parte di una giuria qualificata ed il 30% dal pubblico di facebook, sarà ancor più efficace  per assegnare il Premio, alle tre imprese vincitrici».

 «InnovAzioni 2017– ha detto il Presidente della Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo, Lino Olivastri – si avvale anche di altre preziose collaborazioni. Dal Gruppo Giovani Imprenditori all’Associazione culturale Pepe Collettivo, dalla Consulta Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo al patrocinio del Comune di Pescara».

LEAVE A REPLY