Mirus, da oltre 25 consulenti nel settore della comunicazione istituzionale e aziendale

0
23

«Comunicare efficacemente implica un equilibrato incontro tra creatività all’avanguardia e visione strategica». Mirus, un’eccellenza abruzzese nel settore della comunicazione

Tre sedi tra Roma, l’headquarter nel quartiere Parioli, Milano e Pescara, 20 dipendenti ed oltre 25 anni di servizio. Sono i numeri della Mirus, agenzia che opera nel settore della comunicazione istituzionale e aziendale, vantando un portfolio clienti di caratura nazionale tra cui l’Istituto Superiore di Sanità, il Ministero degli EsteriAptarFameccanicaBcc RomaGentiliniLazzaroni, e tantissimi altri (www.mirus.it).

«Mirus in latino vuol dire “sorprendente” e rappresenta la nostra ambizione di essere sempre un equilibrato incontro tra creatività all’avanguardia e visione strategica». E’ quanto afferma l’imprenditore abruzzese Michele Russo, Ceo della Mirus, che ha fondato a Pescara nel 1990  la sua prima agenzia di comunicazione. «Ci occupiamo di comunicazione integrata – spiega – e costruiamo esperienze di marca su tutti i mezzi sia online, sia offline, per rafforzare la relazione tra i brand e le persone».

L’agenzia di Michele Russo, sempre al passo con le attuali esigenze di comunicazione, mette a disposizione grande professionalità nel settore, oggi un requisito imprescindibile per far conseguire alle aziende i risultati che si prefiggono. La qualità della comunicazione è sinonimo di progettazione nel rispetto di collaudati processi. Mirus è stata la prima società del settore in Abruzzo, e tra le primissime in Italia, ad attuare un processo organizzativo interno che le ha permesso di ottenere la certificazione di qualità Iso 9001.

Michele Russo, fondatore e Ceo della Mirus

Mirus vanta una struttura organizzativa studiata per curare le esigenze dei clienti nei minimi dettagli. I dipendenti lavorano in team suddivisi per aree di competenza. «Al mio fianco – specifica Michele Russo – operano esclusivamente professionisti di alto livello. Si tratta di un team altamente fidelizzato e rodato, che lavora in aree operative che interagiscono tra loro attraverso figure di raccordo interne che si relazionano poi con il cliente (gli account, ndr)».

Le principali aree della struttura sono la divisione marketing che precede la fase creativa e svolge preliminarmente un’approfondita analisi dell’azienda e del prodotto, dei suoi scenari competitivi e delle potenzialità di sviluppo; l’area advertising che realizza la parte creativa delle campagne di comunicazione perché, specifica Michele Russo, «siamo convinti che la pubblicità debba essere bella ed attenta ai trend di mercato ma debba anche centrare l’obiettivo di persuadere il cliente»; la sezione dedicata alle relazioni pubbliche «perché  – prosegue il Ceo – abbiamo imparato che due monologhi non fanno un dialogo e non generano mai profitto e, per questa ragione, mettiamo a frutto le nostre relazioni con il mondo dell’economia, della politica e dell’informazione, pianificando anche i rapporti tra impresa e mondo esterno»; l’unità deputata all’organizzazione eventi dove negli anni Mirus ha creato una vera e propria cultura grazie all’unione di diverse competenze e specializzazioni e selezione accurata di fornitori certificati; un team specializzato nel design impiegato dal packaging all’ideazione di originali stand, dalla progettazione e realizzazione di espositori alla creazione di oggettistica dal gusto inconfondibile e la divisione web, che si occupa di siti internet interattivi, web televisionblog, community, video mail, social network.

 

LEAVE A REPLY